Inizio pagina Salta ai contenuti

Comune di CERRO VERONESE

Provincia di Verona - Regione del Veneto


Variante n. 1 al Piano degli Interventi

La nuova Legge Urbanistica regionale n. 11 del 23 aprile 2004 “Norme per il governo del Territorio “ ha introdotto sostanziali modifiche alla pianificazione urbanistica comunale, che si esplica mediante IL PIANO REGOLATORE COMUNALE articolandosi in disposizioni strutturali, contenute nel PIANO DI ASSETTO DEL TERRITORIO (PAT), ed in disposizioni operative, contenute nel PIANO DEGLI INTERVENTI (PI).

Il PIANO DI ASSETTO DEL TERRITORIO (PAT) è lo strumento di pianificazione che delinea le scelte strategiche di assetto e di sviluppo per il governo del territorio comunale, individuando le specifiche vocazioni e le invarianti di natura geologica, geomorfologica, idrogeologica, paesaggistica, ambientale, storico-monumentale e architettonica, in conformità agli obiettivi ed indirizzi espressi nella pianificazione territoriale di livello superiore ed alle esigenze dalla comunità locale; il PIANO DI ASSETTO DEL TERRITORIO INTERCOMUNALE (PATI) è lo strumento di pianificazione intercomunale finalizzato a pianificare in modo coordinato scelte strategiche e tematiche relative al territorio di più comuni.

Il PIANO DEGLI INTERVENTI (PI) è lo strumento urbanistico che, in coerenza e in attuazione del PAT, individua e disciplina gli interventi di tutela e valorizzazione, di organizzazione e di trasformazione del territorio programmando in modo contestuale la realizzazione di tali interventi, il loro completamento, i servizi connessi e le infrastrutture per la mobilità.

Con deliberazione di Consiglio Comunale n. 33 del 18/12/2010,  il Comune di Cerro Veronese ha adottato il PIANO DI ASSETTO DEL TERRITORIO INTERCOMUNALE (PATI) dei Comuni di Bosco Chiesanuova e Cerro Veronese, ai sensi dell’art. 15 della L.R. n. 11/2004, successivamente approvato dalla Conferenza di Servizi in data 10/10/2012 ai sensi dell’art. 15, comma 6, della L.R. 11/2004 e ratificato dalla Giunta Regionale con deliberazione n. 2182 del 06/11/2012 (B.U.R. n. 95 del 20/11/2012), divenuto efficace dal 05/12/2012.

Ai sensi dell’art. 48, comma 5 bis, della L.R. n. 11/2004, a seguito dell’approvazione del primo PATI, il PIANO REGOLATORE GENERALE vigente, per le parti compatibili con il Piano di Assetto del Territorio Intercomunale, è divenuto il PIANO DEGLI INTERVENTI.

Al fine di concretizzare le scelte strategiche del PATI, L’Amministrazione Comunale ha ritenuto opportuno dotare il Comune di un nuovo strumento urbanistico operativo, procedendo alla redazione della Variante n. 1 al Piano degli Interventi con forme e contenuti adeguati alla L.R. 23 aprile 2004, n. 11.

 

 

PROCEDIMENTO DI FORMAZIONE DELLA VARIANTE N. 1 AL PIANO DEGLI INTERVENTI 

Documento del Sindaco

Delibera di G.C. n. 54 del 24/07/2014 - LINEE GUIDA

Avviso alla popolazione - Primo piano degli interventi

Deliberazione di G.C. n. 54 del 28/07/2015 - parere preliminare sulle proposte pervenute

Deliberazione di G.C. n. 68 del 26/11/2015 - approvazione proposte accordo pubblico-privato ditte: Campara Fabio, Rollo Anselmo e Gabriele, La Genziana Costruzioni srl

Deliberazione di G.C. n. 54 del 04/08/2016 - riapertura termine per la presentazione di proposte di accordo pubblico-privato

Proroga termine al 10/09/2016

Delibera di G. C. n. 5 del 16/02/2017 - parere preliminare sulle ulteriori proposte di accordo pubblico-privato

Deliberazione di G.C. n. 15 del 30/03/2017 - approvazione ulteriori proposte di accordo pubblico-privato ditte: Busato Daniele con Busato Emanuele, Busato Renato e Bellamoli Giancarla, Poggese Giovanni con Tezza Maria Chiara, Tubini Chiara con Tubini Giorgio, Tubini Paola e Tubini Vittorio, Mutinelli Federico

Avviso riunione pubblica 30/06/2017 - consultazione, partecipazione e concertazione Variante n. 1 al Piano degli Interventi

 ________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________

ADOZIONE VARIANTE N. 1 AL PIANO DEGLI INTERVENTI

  • Proposta di deliberazione di Consiglio Comunale di adozione

Proposta di DCC n. 20

 

  • Elaborati tecnici

Relazione programmatica – Dimensionamento e Dimensionamento Standard - formato p7m

Tavola 1 – INTERO TERRITORIO COMUNALE – scala 1:5000 - formato p7m

Tavola 2 – ZONE SIGNIFICATIVE – Capoluogo – Villaggio Termine – La Cucca – Rosaro – scala 1:2000 - formato p7m

Norme Tecniche Operative - Repertorio Normativo e Schede Attività produttive L.R. n. 11/87 - formato p7m

Prontuario per la qualità architettonica e la mitigazione ambientale - formato p7m

Registro crediti edilizi - formato p7m

Relazione di compatibilità idraulica - formato p7m

Asseveramento di non necessità della relazione di compatibilità idraulica - formato p7m

Dichiarazione di non necessità di valutazione di incidenza - formato p7m

Banca dati alfa-numerica e vettoriale contenente l'aggiornamento del quadro conoscitivo di riferimento (DVD) (La banca dati alfa-numerica e vettoriale, per problemi di dimensionsioni, non viene pubblicata, ma rimane depositata agli atti dell'Ufficio Tecnico Comunale, ove può esserne richiesta copia.)

 

  • Accordi

1)      Campara Fabio

2)      La Genziana Costruzioni s.r.l.

3)      Poggese Giovanni e Tezza Maria Chiara

4)      Mutinelli Federico

5)      Tubini Chiara, Tubini Giorgio, Tubini Paola e Tubini Vittorio

6)      Busato Daniele, Busato Emanuele, Busato Renato e Bellamoli Giancarla

 

 

 

Calendario

Calendario eventi
« Agosto  2017 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
  1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30 31      
             

Manifestazioni

Contenuto

PAGOPA

SERVIZI SCOLASTICI

Clicca sull'immagine della scuola per accedere al Portale Genitori 

Lettera di presentazione servizi scolastici as 2017/2018

Documentazione per iscrizione as 2017/2018 a cura dell'ULSS9 Scaligera

Si comunica che il Comune di Cerro Veronese fornisce i testi scolastici per la Scuola Primaria Eugenio Prati a tutti gli alunni iscritti, indipendentemente dal Comune di residenza anagrafica. I testi vengono consegnati direttamente a Scuola nei primi giorni del nuovo anno scolastico.

Avvisi

Scadenze

Concorsi
Piazza Don Angelo Vinco, 4 - 37020 Cerro Veronese
P.Iva 00668150238 - Iban IT 87 V 05034 89220 000000057528
comune@comune.cerroveronese.vr.it PEC: comune.cerroveronese@pec.it -- Codice Fiscale 80007570239